Shine on You Crazy Diamond

•luglio 15, 2014 • Lascia un commento

Artist: Pink Floyd
Album: Wish You Were Here

Remember when you were young, you shone like the sun.
Shine on You Crazy Diamond
Now there’s a look in your eyes, like black holes in the sky.
Shine on You Crazy Diamond
You were caught on the crossfire of childhood and stardom,
blown on the steel breeze.
Come on you target for faraway laughter,
come on you stranger, you legend, you martyr, and shine!
You reached for the secret too soon, you cried for the moon.
Shine on You Crazy Diamond
Threatened by shadows at night, and exposed in the light.
Shine on You Crazy Diamond
Well you wore out your welcome with random precision,
rode on the steel breeze.
Come on you raver, you seer of visions,
come on you painter, you piper, you prisoner, and shine!

Ricordi quando eri giovane, splendevi come il sole.
Risplendi diamante pazzo
ora c’è un’’espressione nei tuoi occhi
simile ad i buchi neri nel cielo
Risplendi diamante pazzo
sei stato catturato nel fuoco incrociato
di infanzia e notorietà
soffiato via dalla brezza d’acciaio
vieni, oggetto di risate lontane,
vieni sconosciuto, leggenda, martire, e splendi!
Hai raggiunto il segreto troppo presto
hai pianto per la luna
Risplendi diamante pazzo
minacciato dalle ombre nella notte,
ed esposto alla luce
Risplendi diamante pazzo
beh, hai esaurito il tuo benvenuto
con precisione casuale,
hai cavalcato sulla brezza d’acciaio
vieni modaiolo, visionario, vieni pittore,
pifferaio, prigioniero, e splendi

pink-floyd-con-syd-barrett-3

Politik Kills

•febbraio 13, 2014 • Lascia un commento


Autor: Manu Chao
Album: La Radiolina

Politik kills
Politik kills
Politik kills…

Politik needs votes
Politik needs your mind
Politik needs human beings
Politik needs lies

That’s why my friend
it’s an evidence…
politik is violence!

Politik kills
Politik kills
Politik kills…

Politik uses drugs
Politik uses bombs
Politik needs torpedoes
Politik needs blood

That’s why my friend
it’s an evidence…
politik is violence!

Politik needs force
Politik needs cries
Politik needs ignorance
Politik needs lies

Politik kills
Politik kills
Politik kills…

Politik needs force
Politik needs cries
Politik needs ignorance
Politik needs lies

Politik kills
———————————-

La politica uccide
La politica uccide
La politica uccide…

La politica ha bisogno di voti
La politica ha bisogno della tua mente
La politica ha bisogno di esseri umani
La politica ha bisogno di menzogne

Ecco perché, amico mio
è una prova…
La politica è violenza!

La politica uccide
La politica uccide
La politica uccide…

La politica usa droghe
La politica usa bombe
La politica ha bisogno di siluri
La politica ha bisogno di sangue

Ecco perché, amico mio
è una prova…
La politica è violenza!

La politica ha bisogno di forza
La politica ha bisogno di pianti
La politica ha bisogno di ignoranza
La politica ha bisogno di menzogne

La politica uccide
La politica uccide
La politica uccide…

La politica ha bisogno di forza
La politica ha bisogno di pianti
La politica ha bisogno di ignoranza
La politica ha bisogno di menzogne

La politica uccide
Sherwood-Festival-2012-nuovo-concerto-Manu-Chao-Info-live-biglietti-610x342

The Great Gig In The Sky

•gennaio 14, 2014 • Lascia un commento


Artist: Pink Floyd
Album: The Dark Side of the Moon

 

And I am not frightened of dying

Any time will do

I don’t mind.

Why should I be frightened of dying?

There’s no reason for it

you’ve gotta go sometime

 

————————–

 

E non ho paura di morire,

in qualsiasi momento,

non mi importa

Perchè dovrei avere paura di morire?

Non vi sarebbe alcuna ragione,

prima o poi si deve andare

Non ho mai detto di avere paura della morte

 

 

800px-DarkSideOfTheMoon1973

Mr. Bobby

•gennaio 8, 2014 • Lascia un commento

Artist: Manu Chao

Album: Proxima Estacion: Esperanza

Sometimes I dream about reality
Sometimes I feel so gone
Sometimes I dream about a wild wild world
Sometimes I feel so lonesome

Hey Bobby Marley
Sing something good to me
This world go crazy
It’s an emergency

Tonight I dream about fraternity
Tonight I say: one day!
One day my dreams will be reality
Like Bobby said to me

Hey Bobby Marley
Sing something good to me
This world go crazy
It’s an emergency

Hey Bobby Marley
Sing something good to me
This world go crazy
It’s an emergency…

Tonight I watch through my window
And I can’t see no lights
Tonight I watch through my window
And I can’t see no rights

—————

Qualche volta penso alla realtà
a volte mi sento cosi perso
a volte immagino un mondo veramente selvaggio
e a volte mi sento cosi solo

Hey Bobby Marley
cantami qualcosa di bello
questo mondo è pazzo
è un’emergenza

Stanotte sogno la fratellanza
a volte dico che un giorno
un giorno i miei sogni diventeranno realtà
come Bobby ha detto
proprio a me

Hey Bobby Marley
cantami qualcosa di bello
questo mondo è pazzo
è un’emergenza…

Stanotte guardo dalla finestra
e non riesco a vedere alcuna luce
Stanotte guardo dalla finestra
ma non vedo niente di giusto.

16033-wppt_main_524064068

One Way Road

•gennaio 5, 2014 • Lascia un commento

Album: April Uprising

Autor: John Butler Trio

They come they take
It’s never enough because they can’t relate
To the real world, thinking that the oyster is just for the pearl
They start those wars
They want to own the land, sea and all the stars
And right those wrongs
They change their history with their poison forked tongue.

All right, whos they?
A maybe it’s the government of today
Or B for the big business man who thinks the whole world yeah revolves around him
Or C for the corrupt official for A and B he be the man in the middle
Or D for discoverer for Cook and Columbus and the pirate plunderer.

Doesn’t mean I aint got to fight now just because I don’t got a gun
The lyrical is heavier than lead and this guitar is my canon
Just like my Martin and Mahatma I’m gonna love I’m gonna over come
Maybe it’s E for all of the above but I don’t want to be

Wrong way going down the one way road
Wrong way going down the one way road
Wrong way going down the one way road
Gonna turn it all around gonna back it on up
Wrong way going down the one way road
Wrong way going down the one way road
Wrong way going down the one way road
Gonna turn it all around gonna back it on up

These men who they say we should follow
but we can’t follow men if their hearts are hollow and
Mmmm yes how can we respect puppet regimes we do not elect?
Straight up straight up staight up like Pinocchio
And every time they lie man the fire just grows so
I’m gonna be a part of the solution
Raise your hand if you believe in revolution

Doesn’t mean I aint gotta fight now Just because I don’t got a gun
The lyrical is heavier than lead and This guitar is my canon
Just like Martin and Mahatma I’m gonna love I’m gonna over come
Maybe it’s E for all of the above but I don’t want to be

Livin’ in a pantomime, livin’ in the fantasy oh
I don’t wanna be don’t wanna be
I don’t wanna be don’t wanna be no
Livin’ in a pantomime, livin’ in the fantasy yo
I don’t wanna be don’t wanna be
I don’t wanna be don’t wanna be no

Wrong way going down the one way road
Wrong way going down the one way road
Wrong way going down the one way road
Gonna turn it all around gonna back it on up
Wrong way going down the one way road
Wrong way going down the one way road
Wrong way going down the one way road
Gonna turn it all around gonna back it on up

————————————-

Arrivano, prendono
Non è hanno mai abbastanza, non portono riguardo
per il mondo reale, pensano che l’ostrica è solo la perla
Cominciano quelle guerre
vogliono possedere la terra, il mare e tutte le stelle
E per quei torti che fanno
cambiano la storia con la loro lingua biforcuta e velenosa.

Va bene, chi sono?
A forse è il governo di oggi
O B il grande uomo d’affari che pensa che il mondo intero giri intorno a lui
O C il funzionario corrotto da A e B che si mette in mezzo
O D gli esploratori come Cook e Colombo e il pirata predone.

Questo non vuol dire che io non lotto solo perché non ho una pistola
La musica è più pesante del piombo e questa chitarra è il mio cannone
Proprio come il mio Martin e il Mahatma amerò divenire
Forse per tutto questo, ma io non voglio stare
in una strada sbagliata a senso unico
ho intenzione di invertire la rotta e tornare su

Questi uomini che dicono che dovremmo seguire
Ma non possiamo seguire gli uomini, se i loro cuori sono cave
E come possiamo rispettare i regimi fantoccio che noi non eleggiamo?
A diritto come Pinocchio
E ogni volta che trovano Mangiafuoco ci fidiamo…
Mi sento parte della soluzione
Alzi la mano chi crede nella rivoluzione
Questo non vuol dire che io non lotto solo perché non ho una pistola
La musica è più pesante del piombo e questa chitarra è il mio cannone
Proprio come il mio Martin e il Mahatma amerò divenire
Forse per tutto questo, ma io non voglio prendere

Vivendo in una pantomima, vivendo nella fantasia
Io non voglio stare in una strada sbagliata a senso unico
ho intenzione di invertire la rotta e tornare su

 

Diamonds on the inside

•novembre 21, 2013 • Lascia un commento

Artist: Ben Harper

Album: Diamonds on the inside

I knew a girl
Her name was truth
She was a horrible liar.
She couldnt spend one day alone
But she couldnt be satisfied.
When you have everything,
You have everything to lose.
She made herself
A bed of nails
And shes plannin’ on puttin’ it to use.
Cos she had diamonds on the inside
She had diamonds on the inside
She had diamonds on the inside
Diamonds
A candle throws its light into the darkness
In a nasty world,so shines the good deed
Make sure the fortune, that you seek
Is the fortune you need.
So tell me why,the first to ask,is the last to give,everytime
What you say and do not mean
Follow too close behind
Cos she had diamonds on the inside
She had diamonds on the inside
She wore diamonds on the inside
Diamonds
Like a soldier standing long under fire
Any change comes as a relief.
Let the giver’s name remain unspoken
For she is just a generous thief.
But she had diamonds on the inside
Cos she had diamonds on the inside
She wore diamonds on the inside
She wore diamonds
Oh diamonds
She had diamonds
She wore diamonds
Diamonds

———————–

Conoscevo una ragazza
Il suo nome era Vera
Era una terribile bugiarda
Non sapeva passare un giorno da sola
ma non riusciva lo stesso a essere soddisfatta
Quando hai tutto
hai anche tutto da perdere
Si era preparata un letto di chiodi
e stava progettando di metterlo in uso
Perché aveva diamanti dentro
Diamanti
Una candela getta la sua luce nell’oscurità
E’ così che una buona azione risplende in un mondo maligno
Fai che la fortuna che cerchi
sia la fortuna di cui hai bisogno così dimmi perché il primo a chiedere è sempre l’ultimo a dare
Se ciò che dici non lo pensi
allora non fai che seguire
Come un soldato che sta a lungo in trincea
qualsiasi cambiamento arriva come un sollievo
Lascia che il nome del donatore rimanga sconosciuto
Perché lei è solo una ladra generosa
Aveva diamanti dentro
Perché aveva diamanti dentro
portava diamanti dentro di sè

ben-harper

Blister in the Sun

•novembre 17, 2013 • Lascia un commento

Autor: Violent Femmes

Album: Violent Femmes

When I’m a walking, I strut my stuff, then I’m so strung out
I’m high as a kite, I just might, stop to check you out

Let me go on, like a blister in the sun
Let me go on, big hands I know you’re the one

Body and beats, I stain my sheets, I don’t even know why
My girl friend, she’s at the end, she is starting to cry

Let me go on, like a blister in the sun
Let me go on, big hands I know you’re the one

When I’m a walking, I strut my stuff, then I’m so strung out
I’m high as a kite, I just might, stop to check you out When I’m a walking, I strut my stuff, then I’m so strung out
I’m high as a kite, I just might, stop to check you out
Body and beats, I stain my sheets, I don’t even know why
My girl friend, she’s at the end, she is starting to cry
When I’m a walking, I strut my stuff, then I’m so strung out
I’m high as a kite, I just might, stop to check you out

Let me go on, like a blister in the sun
Let me go on, big hands I know you’re the one

————-

Quando cammino, mi pavoneggio, si
e sono proprio fatto
sono fuori come un aquilone potrei anche
smettere di stare a guardarti

lasciami fare come se mi gonfiassi al sole
lasciami fare, mani grandi, so che siete voi

battiti del corpo, macchio le lenzuola
non so neanche perchè
la mia ragazza alla fine si mette a piangere

lasciatemi andare, come una vescica nel sole
lasciatemi fare, mani grandi, so che siete voi

violent-femmes-5086540a0ddc1

Dirty Boulevard

•ottobre 29, 2013 • Lascia un commento

Artist: Lou Reed

Album: New York

Pedro lives out of the Wilshire Hotel
he looks out a window without glass
The walls are made of cardboard
newspapers on his feet
and his father beats him
’cause he’s too tired to beg

He’s got 9 brothers and sisters
they’re brought up on their knees
it’s hard to run when a coat hanger
beats you on the thighs
Pedro dreams of being older
and killing the old man
but that’s a slim chance
he’s going to the boulevard

He’s going to end up, on the dirty boulevard
he’s going out, to the dirty boulevard
He’s going down, to the dirty boulevard

This room cost 2,000 dollars a month
you can believe it man it’s true
somewhere a landlord’s laughing
till he wets his pants
No one dreams of being a doctor
or a lawyer or anything
they dream of dealing on the dirty boulevard

Give me your hungry, your tired
your poor I’ll piss on ‘em
that’s what the Statue of Bigotry says
Your poor huddled masses
let’s club ‘em to death and get it over with
and just dump ‘em on the boulevard

Get to end up, on the dirty boulevard
going out, to the dirty boulevard
He’s going down, on the dirty boulevard
going out

Outside it’s a bright night
there’s an opera at Lincoln Center
movie stars arrive by limousine
The klieg lights shoot up over the skyline of Manhattan
but the lights are out on the mean streets

A small kid stands by the Lincoln Tunnel
he’s selling plastic roses for a buck
The traffic’s backed up to 39th Street
the TV whores are calling the cops out for a suck

And back at the Wilshire Pedro sits there dreaming
he’s found a book on magic in a garbage can
He looks at the pictures and stares at the cracked ceiling
“At the count of 3,” he says “I hope I can disappear”

And fly fly away
from this dirty boulevard
I want to fly, from dirty boulevard
I want to fly, from dirty boulevard
I want to fly-fly-fly-fly
from dirty boulevard

I want to fly away
I want to fly
Fly fly away
I want to fly
Fly fly away

———————-

Pedro vive accanto al Wilshire Hotel
guarda fuori dalla finestra senza vetri
i muri sono di cartone
ha dei giornali sotto i piedi
e suo padre lo picchia
perché è troppo stanco per mendicare

Ha nove fratelli e sorelle
tirati su e sottomessi
è difficile correre quando hai segni
di frustate sulle gambe
Pedro sogna di essere più vecchio
e di uccidere suo padre
ma è una cosa improbabile
e va nello sporco boulevard

Finirà nello sporco boulevard
esce fuori, per lo sporco boulevard
va giù, nello sporco boulevard

Questa stanza costa 2.000 dollari al mese
puoi crederci, amico, è vero
da qualche parte un proprietario ride
al punto di pisciarsi sotto
nessuno sogna di diventare un dottore
o un avvocato o qualcosa
sognano solo di spacciare nello sporco boulevard

Portatemi gli affamati, gli stanchi
i poveri e gli piscierò addosso
questo è ciò che la Statua dell’Intolleranza dice
le vostre masse di poveri accalcati
picchiamoli a sangue facciamola finita
e buttiamoli nel boulevard

Bisogna finire, su quello sporco boulevard
andare fuori per lo sporco boulevard
sta scendendo giù per lo sporco boulevard
uscire

Fuori è una notte luminosa
danno un’opera al Lincoln Center
le star del cinema arrivano in limousine
le luci al laser proiettate oltre il profilo di Manhattan
ma le luci sono spente nelle strade malfamate

Un bambino è in piedi vicino al Lincoln Tunnel
vende rose di plastica per un dollaro
il traffico è intasato sulla 39esima strada
le troie della TV chiamano i poliziotti per succhiarglielo

E intanto al Wilshire Pedro sta seduto e sogna
ha trovato un libro di magia dentro un bidone della spazzatura
guarda le figure e fissa il soffitto crepato
“al tre” dice “spero di scomparire”

E volare, volare via
da questo sporco boulevard
voglio volare, da questo sporco boulevard
voglio volare, da questo sporco boulevard
voglio volare volare volare volare
da questo sporco boulevard

Voglio volare via
voglio volare
volare volare via
voglio volare
volare volare via

1378089_559399574113462_907381645_n

Mi Ami?

•settembre 19, 2013 • Lascia un commento

Artist: CCCP

Album: 1964-1985 Affinità-divergenze fra il compagno Togliatti e noi del conseguimento della maggiore età

Un’erezione un’erezione triste
per un coito molesto
per un coito modesto
per un coito molesto
spermi spermi indifferenti
per ingoi indigesti
io attendo allucinato
la situazione estrema
un grande sogno nitido
chiedendo alla tua pelle
con dita di barbiere
una amorosa quite
sfiorarti come a caso
con aria imbarazzata
atmosfera pesante
elogio alla tensione
tranquillità assoluta
un rapimento una estasi
su un punto delicato
questa non è una replica
facile e leggera
non è una mossa tattica
mi ami?

l’affinità è elettiva
orfana di futuro
disturba i progetti rapisce la quiete
svela i conti in sospeso
accarezzati in sogno
in un tempo spezzato
che gira rigira torna all’inizio
non vuole finire, mi ami?
mi ami?
smettila di parlare avvicinati un po’
smettila di parlare avvicinati un po’

Immagine

Just Like Heaven

•settembre 18, 2013 • Lascia un commento

Artista: The Cure
Album: Kiss Me Kiss Me Kiss Me

“Show me how you do that trick
The one that makes me scream” she said
“The one that makes me laugh” she said
And threw her arms around my neck
“Show me how you do it
And I promise you I promise that
I’ll run away with you
I’ll run away with you”
Spinning on that dizzy edge
I kissed her face and kissed her head
And dreamed of all the different ways I had
To make her glow
“Why are you so far away?” she said
“Why won’t you ever know that I’m in love with you
That I’m in love with you”

You
Soft and only
You
Lost and lonely
You
Strange as angels
Dancing in the deepest oceans
Twisting in the water
You’re just like a dream

Daylight licked me into shape
I must have been asleep for days
And moving lips to breathe her name
I opened up my eyes
And found myself alone alone
Alone above a raging sea
That stole the only girl I loved
And drowned her deep inside of me

You
Soft and only
You
Lost and lonely
You
Just like heaven

—————————————–

“Mostrami come fai quel trucco
quello che mi fa gridare” disse lei
“quello che mi fa ridere” disse lei
e mi buttava le braccia attorno al collo
“mostrami come fai e ti prometto
che verrò via con te”

volteggiando sul ciglio della vertigine
Baciai il suo viso e la sua fronte
E sognavo a tutti i svariati modi che avevo
Per farla risplendere
“perché sei cosi distante?”diceva
“perché non vuoi mai sapere che sono innamorata di te?”

tu
dolce e unica
tu
sperduta e sola
tu
Sconosciuta come gli angeli
danzando negli oceani più profondi
Volteggiando nell’acqua
Tu sei proprio come un sogno

la luce del giorno scolpiva il mio profilo
dovevo essere rimasto addormentato per giorni
muovevano le labbra sussurrando il suo nome
aprii i miei occhi
e mi trovai solo con me stesso
solo
sopra un mare burrascoso
Che mi aveva portato via l’unica ragazza che amavo
E l’aveva sommersa profondamente dentro di me

tu
dolce e unica
tu
sperduta e sola
tu
proprio come il paradiso

The+Cure